La dottoressa Garcea esegue esami endoscopici:

COLOSCOPIE E GASTROSCOPIE ANCHE IN SEDAZIONE COSCIENTE O  CON ASSISTENZA ANESTESIOLOGICA

ETRUSCA MEDICA

centro medico polispecialistico

Via Pistoiese 219, Prato

tel 0574 606505


STUDIO RUGGIERO

centro medico radiologico

via Pistoiese 449 Prato

tel 0574 32004


PER INFO ED APPUNTAMENTI :

TEL. 366 533 7960

PREPARAZIONE ALLA COLONSCOPIA


E’ possibile eseguire la preparazione intestinale in due modi:

1) Assunzione di purganti per bocca

2) Lavaggio intestinale mediante COLON-WASH o IDROCOLONTERAPIA (contattare lo studio medico Igea per modalità e informazioni)


Che cos’è la colonscopia?


La colonscopia è un esame diagnostico e terapeutico che permette di evidenziare stati infiammatori a carico del grosso intestino (colon) o dell’ileo terminale, così come permette l’individuazione di polipi o altri tumori benigni o patologie non benigne quali tumori al colon o alterazioni vascolari a carico dei vari distretti o dell’ultimo tratto dell’intestino.


Come prepararsi all’esame?

Al fine di eseguire un esame che permetta la corretta visualizzazione dell’interno del colon, il tratto gastrointestinale deve essere libero da tutti i residui solidi, seguendo una dieta povera di fibre nei 3 giorni precedenti l’esame.

Sarà quindi cura del paziente evitare cibi come frutta, verdura e alimenti integrali, preferendo invece carne, pesce, latticini e salumi.

Il giorno precedente l’esame è necessario assumere un lassativo/purgante.

Inoltre, il paziente che si sottopone alla colonscopia deve informare il medico della regolare assunzione di eventuali farmaci.


In che cosa consiste la colonscopia?

Durante l’esame il paziente viene fatto sdraiare sul lato sinistro del corpo e, se richiesto, si esegue una sedazione con assistenza anestesiologica, oppure  una più blanda sedazione cosciente. Il  medico procede con l’inserimento della sonda dotata di telecamera, detta colonscopio, nell’ano del paziente, guidandola attraverso retto e colon. La sonda viene poi fatta risalire per circa un metro all’interno del colon. La durata dell’esame varia tra 10 minuti e mezz'ora.


Che cosa bisogna fare dopo l’esame?

In caso di sedazione è consigliabile non guidare nelle successive 12 ore.


Quanto è dolorosa la colonscopia?

La colonscopia è un esame che, nella maggior parte dei casi, si effettua senza problemi e senza dolore.

In circostanze particolari, per esempio per una particolare conformazione del tratto intestinale esplorato, il paziente può effettivamente provare fastidio o dolore. Per questo motivo, è sempre più frequente la somministrazione di sedativi, al fine di facilitare l’esecuzione dell’esame.



             PREPARAZIONE PER LA COLONSCOPIA


Segua scrupolosamente le istruzioni seguenti per la preparazione intestinale: una perfetta pulizia dell’intestino è fondamentale per la buona riuscita dell’esame. In caso di scarsa pulizia intestinale potrebbe rendersi necessario rinviare l’esame e ripetere la preparazione in modo più scrupoloso.


LA DIETA


Nei 3 giorni prima dell’esame astenersi dall’assunzione di frutta e verdura con semi (Kiwi, pomodori, uva). Non assumere QUALSIASI TIPO DI FRUTTA E VERDURA COTTA E CRUDA; inoltre astenersi dal mangiare CIBI INTEGRALI, CRUSCA, PATATE, LEGUMI.

Sono invece consentiti i seguenti cibi: UOVA, PASTA, RISO, CARNE, PESCE, PANE COMUNE, AFFETTATI, FORMAGGI E LATTICINI (no la sera prima dell’esame).


PRIMA DELL’ESAME se si scegliesse il purgante o i lassativi per via orale :

Colazione: thè e fette biscottate o biscotti (no integrali)

Pranzo: Brodino leggero con pastina

Cena: bere solo liquidi (thè, brodo, bevande, gelato)


PREPARARE LA SOLUZIONE:


Acquistare in farmacia le confezioni che servono per la preparazione intestinale, preferibilmente MOVIPREP 2 LITRI o CLENSIA 2 LITRI

MOVIPREP E CLENSIA buste: (4 bustine per confezione:2 “A” e 2 “B” divise in due buste trasparenti) sciogliere insieme 1 busta “A” e 1 busta “B” in un litro di acqua per un totale di 2 litri di soluzione.


MODALITA’ DI ASSUNZIONE DELLA PREPARAZIONE


ESAME DI MATTINA 8.00-13.00 -MOVIPREP O CLENSIA Il giorno prima assumere 1 litro di soluzione dalle ore 22.00 alle 23.00 seguito da ½ litro di liquidi chiari zuccherati. La mattina dell’esame assumere l’altro litro di soluzione nell’arco di 1 ora iniziando a bere 3 ore prima dell’esame, seguito da ½ litro di liquidi chiari zuccherati (esempio: se l’appuntamento dell’esame è alle 8.30 si inizierà a bere la soluzione alle 5.30 e si terminerà di bere tutto, incluso i liquidi chiari, alle 6.30)


ESAME DI POMERIGGIO 14.00-18.00 -MOVIPREP O CLENSIA La mattina dell’esame assumere i 2 litri di soluzione nell’arco di 2 ore, seguiti da 1 litro di liquidi chiari zuccherati, terminando 2 ore prima dell’esecuzione dell’esame.(esempio: se l’appuntamento dell’esame è alle 14.00 si inizierà a bere la soluzione alle 10.00 e si terminerà di bere tutto, incluso i liquidi chiari, alle 12.00)


IN CASO DI STITICHEZZA


Sospendere l’assunzione di frutta e verdura da almeno 5 giorni prima dell’esame.

In aggiunta allo schema di preparazione descritto il giorno prima ed il giorno dell’esame:

- iniziare ad assumere 1 litro di preparazione alle 17.00 tre giorni prima dell’esame e 1 litro alle 17.00 due giorni prima . Seguire poi lo schema indicato sopra.



COME COMPORTARSI CON LA TERAPIA IN CORSO

Portare sempre il nome dei farmaci che si assumono regolarmente e le documentazioni relative degli esami precedenti.

Assumere la propria terapia fino al giorno dell’esame.

È importante che i pazienti in terapia con farmaci che possano influenzare la coagulazione: anticoagulanti orali (coumadin, sintrom, pradaxa….) o antiaggreganti (Aspirina, Antiinfiammatori, plavix, duoplavin, ticlopidina, tiklid), avvisino il proprio medico curante o meglio lo specialista (cardiologo, o neurologo...) riguardo alla possibilità di sospendere o sostituire tali farmaci con eparina sottocutanea, quando le condizioni cliniche lo ritengano possibile. Si ricorda che tale terapia non impedisce l’esecuzione dell’esame e/o di biopsie, ma può eventualmente impedire l’asportazione di polipi in corso dello stesso esame. Quindi è importante che, prima dell’esame, il paziente informi il medico endoscopista della mancata sospensione di tale terapia.

In casi particolari in pazienti portatori di protesi valvolari cardiache può essere prescritta una terapia antibiotica da parte del curante.


ESAME IN SEDAZIONE


Il paziente dovrà presentarsi il giorno dell’esame digiuno e accompagnato e non potrà mettersi alla guida per le successive 24 ore. Inoltre dovrà rimanere presso la struttura almeno 1 ora dopo l’esame, ma il tempo di osservazione potrà variare in base alle necessità cliniche.



PREPARAZIONE INTESTINALE MEDIANTE COLON-WASH


E’ possibile, in alternativa alla purga per bocca, eseguire la preparazione intestinale mediante una seduta di COLON-WASH, da eseguire una o due ore prima della colonscopia.

Nei giorni precedenti l’esame è necessario seguire i consigli alimentari qui descritti :


LA DIETA

Nei 1- 3 giorni che precedono l’esame non assumere QUALSIASI TIPO DI FRUTTA E VERDURA COTTA E CRUDA; inoltre astenersi dal mangiare CIBI INTEGRALI, CRUSCA, PATATE, LEGUMI.

Sono invece consentiti i seguenti cibi anche la sera prima dell’esame fino alle 21.00 :

UOVA, PASTA, RISO, CARNE, PESCE, PANE COMUNE, AFFETTATI, FORMAGGI E LATTICINI (no la sera prima dell’esame).


Se l’esame si effettua entro le 10.00 del mattino non si fa colazione, dopo tale ora si può fare colazione con tè e fette biscottate (non prendere latte), bere acqua naturale o tè durante il giorno, può anche prendere un caffè al mattino.

La seduta di COLON-WASH dura all’incirca 1 ora e si basa su un lavaggio intestinale indolore, EFFICACE, dolce e con scarsi pericoli, eseguito con acqua a temperatura corporea di 37-38°C, accompagnato da uno specifico massaggio sull’addome che serve ad aiutare le operazioni di rimozione dei residui fecali, rilassare e portare via l’aria dalle anse del colon. Due giorni prima dell’esame dopo le 21.00 e un giorno prima assumere 2 compresse di BISACODILE (DULCOLAX)     

Per informazioni sul lavaggio intestinale rivolgersi allo :


STUDIO MEDICO IGEA Via del Castagno 90, - 59100 Prato

Tel. : 366 533 7960

email: [email protected] www.studiomedicoigea.com